AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

La Consip decide la risoluzione della convenzione con la Qui!GROUP. Usb: purtroppo siamo stati facili profeti

Nazionale -

Purtroppo siamo stati facili profeti, la Consip ha deciso la risoluzione della convenzione con la Qui!Group, che si era aggiudicata la gara per la fornitura dei buoni pasto in Piemonte, Liguria, Valle d'Aosta, Lombardia e nel Lazio, "per reiterato, grave e rilevante inadempimento delle obbligazioni contrattuali"; molti gestori lamentano ad oggi ritardi nel pagamento delle fatture di circa sei mesi.

Dopo il presidio sotto la Consip e la denuncia di USB per la mancata spendibilità dei buoni, sono state avviate le verifiche ispettive presso gli esercenti convenzionati, ed i risultati ci hanno dato pienamente ragione, evidenziando moltissime non conformità.

Per far fronte alle esigenze delle pubbliche amministrazioni interessate, Consip ha predisposto un piano di azione straordinario per rendere disponibili quanto prima gli strumenti per acquisire una nuova fornitura di buoni pasto.

Nel frattempo ci auguriamo che tutte le amministrazioni delle regioni interessate sospendano immediatamente la fornitura dei buoni pasto della QUI!GROUP e ritirino quelli già distribuiti perché non più spendibili.

Questa vicenda ha creato parecchi danni ai lavoratori, che risultano particolarmente consistenti sul piano economico dal momento che, malgrado le denunce, la mancata spendibilità dei buoni si è protratta per quasi un anno, diventando sempre più diffusa. Riteniamo sia arrivato il momento di ripensare il sistema per il rimborso del pasto nel Pubblico Impiego, con l’accredito diretto della somma in busta paga.



USB P.I. Esecutivo Nazionale