AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Appalti Atac, lavoratori di nuovo in piazza per avere gli stipendi

Nazionale -

I lavoratori di Corpa srl, società appaltatrice del servizio di intervento e recupero per i bus Atac guasti, stanno protestando questa mattina davanti all’assessorato alla Città in Movimento di via Capitan Bavastro chiedendo per l’ennesima volta il regolare pagamento delle retribuzioni. Siamo al 18 settembre e devono ancora essere pagati gli stipendi di luglio e agosto, oltre alla 14. mensilità.
Una situazione insostenibile, l’ennesima per i dipendenti di Corpa, società del gruppo Ettorre di Teramo, che si trincera come sempre dietro i ritardi di Atac nei pagamenti. Il “non ti pago” va avanti da maggio del 2016 e l’ultima protesta risale al 25 luglio, quando c’è stato un presidio davanti alla sede di Atac di via Prenestina per avere lo stipendio di giugno.
Ora i lavoratori di Corpa dicono basta e pretendono un incontro con l’assessora Linda Meleo, finora troppo impegnata per scomodarsi a parlare con chi suda per strada sui disastrati mezzi Atac.

Vogliamo gli stipendi arretrati e chiediamo la reinternalizzazione di tutti gli appalti Atac.

Unione Sindacale di Base - Lavoro Privato