AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Chi ha detto che con la cultura non si mangia? Di certo non vanno delusi gli appetiti delle ditte appaltatrici!

Venezia -

L’attesa è finita! La cordata che si è aggiudicata la gara d’appalto per i servizi di biglietteria, guardiania e servizi supplementari offrendo il maggior ribasso, è Opera Musei Fiorentini.
Al secondo posto la cordata attuale, il CNS con un distacco di soli 8 punti dal primo classificato e un buon punteggio nella parte tecnica.

Di nuovo le istituzioni pubbliche preferiscono soddisfare la fame di profitti dei privati piuttosto che proteggere le condizioni salariali e normative dei lavoratori/ lavoratrici e incassare i proventi di un settore, il turismo, sempre più in crescita nel nostro paese e nelle città d’arte come Venezia, in particolare.

USB non è disposta ad accettare alcuna ricaduta negativa di questa aggiudicazione sui dipendenti e ribadisce con determinazione l’intenzione di far valere, ai nuovi appaltatori le loro istanze che sono:

ASSORBIMENTO DI TUTTE LE LAVORATRICI E I LAVORATORI IMPIEGATI ATTUALMENTE NEI MUSEI, PRECARI INCLUSI;

APPLICAZIONE DELL’ ATTUALE CONTRATTO NAZIONALE MULTISERVICE

CONSERVAZIONE DEL MONTE ORE COSI’ COME DELL’ ATTUALE ORARIO DI LAVORO

RIDISCUSSIONE DEI NUOVI PARAMETRI DI ASSUNZIONE RITENUTI DISCRIMINATORI NEI CONFRONTI DEL PERSONALE ATTUALMENTE IN ESSERE

USB chiede un confronto tra le parti per capire come i nuovi appaltatori intendano organizzare i servizi. Qualora non si arrivasse ad un accordo, la o.s., metterà in campo  la forza dei suoi numerosi iscritti e i successi ottenuti a livello nazionale e internazionale, nella rivendicazione dei diritti dei lavoratori, diritti calpestati da una politica cieca capace solo di tutelare banche e imprese a discapito dei più deboli.
Tematiche cruciali per lo sciopero generale indetto da USB insieme a COBAS e CIB-UNICOBAS , che si articolerà con manifestazioni nelle più grandi città il 10 di Novembre prossimo.
Per discutere di questi importantissimi argomenti, per un incontro diretto con i lavoratori , USB invita a partecipare in massa all’assemblea sindacale prevista a breve.

Da soli non siamo nessuno, insieme siamo una forza!
RSA Roberta Costa, Annamaria Nordio e Tommaso Vianello


LE LAVORATRICI E I LAVORATORI USB MUSEI CIVICI VENEZIA


UNIONE SINDACALE DI BASE – LAVORO PRIVATO VENEZIA