AREA STAMPA

Piero Santonastaso

DIpartimento Comunicazione

Tel./Phone:
(+39) 3456712454

Fax:
(+39) 06 54070448

e-mail:
areastampa@usb.it

Roma, via dell'Aeroporto 129

Rebels at work,  Livorno 21- 22 dicembre: conoscere i propri diritti per ribellarsi allo sfruttamento

Nazionale -

La Federazione del Sociale – USB in collaborazione con il centro sociale Ex caserma di Livorno, organizza due giorni di formazione e dibattiti e proposte per costruire il sindacato sociale.


Per mettere in connessione le varie realtà che in questi ultimi mesi si sono attivate nella costruzione del sindacato sociale. Attivist* che quotidianamente si muovono nelle città tra picchetti antisfratto e manifestazioni contro lo sfruttamento sul lavoro e la precarietà.


La due giorni sarà anche un momento di formazione politica e sindacale sui temi che tutti i giorni affrontiamo e che saranno oggetto delle future mobilitazioni.


Dal recente attacco nei confronti delle lotte sociali e dei migranti con il Decreto Salvini al tema della gentrificazione e il diritto all’abitare, dalla questione del reddito alla battaglia contro il lavoro povero e decontrattualizzato, fino al terzo settore, alle politiche sociali e dei servizi pubblici, per una battaglia contro il precariato e per l’internalizzazione.


Sabato 22 alle ore 17 è convocata una assemblea per costruire una coalizione contro lo sfruttamento e l'esclusione sociale. Le disuguaglianze sono il prodotto di un complesso di fattori ed il rischio di esclusione è legato a diversi aspetti della condizione sociale, dall'alloggio al reddito, dal contesto urbano al livello dei servizi e al rapporto di lavoro, dal genere di appartenenza fino alla provenienza geografica e al colore della pelle.

Per costruire un movimento di contrasto a queste condizioni è necessaria perciò un'alleanza tra soggetti diversi che sia in grado di affrontare tale complessità. Dal mutualismo all'agire sindacale, dalla lotta per i beni comuni alla difesa dell'ambiente, dall'organizzazione studentesca al movimento delle donne ed all'associazionismo migrante cominciamo ad intrecciare i percorsi di una strategia comune.



Federazione del Sociale – USB